Arte - Dizionario Universale delle Belle Arti - Comanducci
Ricerca artisti
Help? - Avanzata Avvia la ricerca!
Barra, 1940
Barra
The Princess fairy tale, olio su pannello, cm 97x97
Sora Orlando, 1903-1981
Sora Orlando
La mia fidanzata, olio su tavola di legno, cm 54x80, 1928
Caselli Giuseppe, 1893-1976
Caselli Giuseppe
Sagrato di chiesa (San Lorenzo), olio su tela, cm 80x100
 
CAVANNA Giulio

CAVANNA Giulio - L'Esodo, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2011
CAVANNA Giulio - Fusione, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2011
CAVANNA Giulio - Forme sensuali, tecnica mista su tela, cm 70x80, 2011

L'Esodo, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2011

Fusione, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2011

Forme sensuali, tecnica mista su tela, cm 70x80, 2011

Giulio Cavanna è nato a Genova da padre smirniota di origine piemontese e madre calabra. Dopo aver vissuto per dodici anni a Genova, si stabilisce a Roma dove ancora oggi vive ed opera.
Particolarmente versato per la pittura ha frequentato fin da giovanissimo numerosi studi di artisti.
Dopo il trasferimento nella Capitale è stato seguito con assiduità dal critico Bertrando Bigi, il quale lo ha indirizzato verso l'autonomia espressiva.
A partire dal 1976 inizia la sua partecipazione a numerose mostre ed iniziative culturali, affermandosi fin da subito.
La sua «professionalità» è «schietta e non ambigua» (R. Marmiroli) ed «esercitata da una forte carica di mistero» (B. Bigi), è un'arte nuova e tradizionale (sottolinea Giuliana Govoni Bravetti), dalle apparenze così arcane, occhieggiante tra giunchi di luci e di penombre che nello spazio vivono e fiammeggiano.

Tra le sue mostre più significative ricordiamo:

  • Personale "Colore Forma e Materia", Centro Culturale Elsa Morante, Roma - 2013
  • Personale "Opere a confronto" a cura di Carla Gugi, Galleria Il Saggiatore, Roma - 2012
  • Permamente presso lo Studio il Coro dei Troni, Genova - 2004/2012
  • Personale omaggio a Genova Capitale Europea della cultura, Studio il Coro dei Troni, Genova - 2004
  • Permanente presso la Galleria Il Saggiatore, Via Margutta, Roma - 1992/2013
  • Personale alla Sala Chierici, l'Aquila - 1994
  • Personale "Dall'immagine alla forma", Galleria Arte in galleria, Roma 1991
  • Personale "Ciclo Arte Solare", Centro "Arbore" Arte e Pensiero, Roma 1988
  • Personale alla "Sala Mostra" del circolo ENEL, presentata da Saro Ocera (con partecipazione alla trasmissione televisiva "Filo diretto" a Telespazio Catanzaro), 1982
  • Rassegna internazionale itinerante d'Arte figurativa Berna-Langenthal, 1981
  • Personale di gruppo (3 artisti), Centro Culturale "Alberto Viviani", presentata da Paolo Perrone, Firenze - 1980
  • Personale alla "Sala delle Capriate" (palazzo di Città), con il patrocinio del Comune, Cefalù - 1979
  • Rassegna internazionale di pittura e scultura "Omaggio a Tiziano" con diploma di merito e profilo critico, Roma - 1977
  • VIII Rassegna internazionale d'Arte contemporanea (premiato con Oscar d'oro), Arte Club, Roma - 1978
  • Mostra mercato rassegna d'Arte Contemporanea, Roma - 1977
  • I premio "Città di Bracciano" (con profilo critico), Roma - 1977
  • Premio internazionale di pittura "Città Eterna" (medaglia aurea), Campidoglio, Roma - 1977

e molte altre...

In occasione delle mostre sono stati pubblicati Comunicati stampa su diverse testate: "La Repubblica"; "L'Unità"; "Il Tempo"; "Il Messaggero"; "La Nazione"; "Ore 12"; "Paese Sera"; "Ecomond Press".

Così parla di lui Stefania Severi: ...l'artista è perfettamente inserito nell'alveo della contemporaneità con discernimento e consapevolezza.

...Nelle opere degli anni Duemila, Cavanna recupera l'iniziale terza dimensione ma non l'affida più all'illusionismo prospettico bensì alla materia, che è essa stessa elemento emergente. Gli elementi materici scelti da Cavanna sono "scarti" del quotidiano, ma volutamente attinenti all'ambito dell'alta tecnologia, quini alieni dal contesto estetico. Eppure essi rivivono proprio in termini di entità estetiche, inducendo a riflessioni che spaziano dal concetto di riciclo a quello del dominio delle tecnologie fino al riscatto di tali tecnologie in chiave umanistica.

...l'elemento materico si fonde con la pittura per restituirci forme fortemente evocative, esaltate da una cromia intensa ed essenziale. talvolta monocromatica, resa però viva e vibrante dai lievi oggetti materici.

...La sua opera è perfettamente contestualizzata in un espressionismo il cui fine è la visione etica del fare artistico in un'ottica di recupero della dimensione umana della vita. Egli rivendica all'arte la facoltà, tutta umana, di emozionare e con la sua opera mira a tale coinvolgimento...

 
CAVANNA Giulio - Il connubio, tecnica mista su tela, cm 70x80, 2011
CAVANNA Giulio - Paesaggio oasistico, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2013
CAVANNA Giulio - Paesaggio oasistico, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2013

Il connubio, tecnica mista su tela, cm 70x80, 2011

Paesaggio oasistico, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2013

Dolce abbandono, tecnica mista su tela, cm 80x80, 2012

Testa Silvana, 1946
Testa Silvana
Acqua, olio su tela, cm 90x120, 2010
Lovato Mario, 1936
Lovato Mario
Casa mia dolce casa, olio, cm 40x50
Vasiliki S
Vasiliki S
Meditazione, olio su tela e spatola, cm 80x100, 1976
inserimento artisti | contatti | servizi per webmaster | links | iscriviti
Arte nel mondo by Comanducci.it | Tutti i diritti riservati | pagine di dettaglio Elenco Arte
libri usati