Arte - Dizionario Universale delle Belle Arti - Comanducci
Ricerca artisti
Help? - Avanzata Avvia la ricerca!
Barra, 1940
Barra
The Princess fairy tale, olio su pannello, cm 97x97
Sora Orlando, 1903-1981
Sora Orlando
La mia fidanzata, olio su tavola di legno, cm 54x80, 1928
Caselli Giuseppe, 1893-1976
Caselli Giuseppe
Sagrato di chiesa (San Lorenzo), olio su tela, cm 80x100
 
PICCHI Anchise

PICCHI Anchise - Canzone alla luna, tecnica mista su cartone, cm 44x33, 2004
PICCHI Anchise - La raccolta delle olive, olio su tela, cm 120x180, 1975
PICCHI Anchise - Pioggia sull'aia, tecnica mista su cartone, cm 32x25, 1963

Canzone alla luna, tecnica mista su cartone, cm 44x33, 2004

La raccolta delle olive, olio su tela, cm 120x180, 1975

Pioggia sull'aia, tecnica mista su cartone, cm 32x25, 1963

Anchise Picchi, artista toscano, nato a Crespina (PI) il 1 aprile 1911.
Scultore, pittore ed incisore.
Compiuti gli studi nel liceo artistico e nell'Accademia di belle arti in Roma, e conseguita l'abilitazione all'insegnamento del Disegno e della Storia dell'arte negli istituti superiori d'Istruzione media, fu professore delle sue materie presso le scuole italiane all'estero (Salonicco, 1938/41), ma decise di rientrare in patria per dedicarsi interamente all'arte, sua vera vocazione, mettendo lo studio proprio in terra natia.
Dopo un inizio esclusivamente scultorico (1947) poi continuato sempre passato alla pittura ad olio, praticando pure le tecniche dell'affresco, del pastello, dell'acquerello, dell'incisione specie litografica.
Per l'attivit iniziale e conseguente , dunque, autore di sculture particolarmente su legno (noce, quercia, cirmolo), tenute in uno spirito di forma classica, di consistente rilievo. Prevalenti in queste un indirizzo decorativo nelle fasce ornamentali; nel bronzo e nel gesso frequenti i piccoli soggetti di figure vivissime e le lunette popolate di putti (es. i vendemmiatori e i musicanti). Riuscitissimi i ritratti di amici artisti (il Maestro Pietro Annigoni, il somigliantissimo parlante ritratto del pittore Renato Natali, ecc.). Per il legno, caratterizzato da sgorbiate carezzanti le superfici che modellano figure e cose stagliate su fondo paesaggistico in un bassorilievo che talora rasenta il medio, si rilevano molteplici profondit di piani; nel tutto tondo schietta forza plastica.
Si distinguono i dipinti dell'epoca iniziale per un gusto finemente impressionistico con vedute ampie di paesaggi, rese a larghe pennellate lasciate senza impasto, sotto cieli tempestosi, animali domestici, scene di lavoro con figure in controluce, strade di campagna, fuochi all'aperto, casolari di paese, mareggiate, effetti di pioggia con viandanti sotto ombrelloni, nevicate: opere tutte sentite con grande amore per la natura, senso lirico, in radiosa luce, dipinte nello studio o "en plein air".
Un secondo momento vede la realizzazione di opere in una maniera del tutto nuova ed inedita, detta "maniera seconda" dall'artista medesimo, che rappresenta ora , oltre ai soggetti consueti, temi a forte contenuto simbolico nelle numerosissime nature morte inserite in paesaggi fantastici a forte contrasto di luci.
Una terza maniera vede trattati i temi pi vari, dove ora per, l'orizzonte si fonde completamente, quasi sfuma tra nebbie e umori, e l'occhio dell'osservatore costretto all'indecifrabilit dei contorni e delle linee, lascia giocoforza spazio alla fantasia di chi guarda. Tutto ci raggiunto non con mero espediente tecnicistico ma con profondo senso poetico, s che il dipinto pare continuare e proiettarsi al di l delle proprie dimensioni reali, in un luogo virtualmente denso di suggestioni e di sogni.

(Da: Luigi Servolini, curatore dell'antologica del 1978 a Palazzo Strozzi, con il patrocinio del Comune di Firenze).

 
PICCHI Anchise - Profughi, olio su tavola, cm 70x94, 1954-1955
PICCHI Anchise - Tatiana, tecnica mista su tavola, cm 44x35, 1982
PICCHI Anchise - Tatiana, tecnica mista su tavola, cm 44x35, 1982

Profughi, olio su tavola, cm 70x94, 1954-1955

Tatiana, tecnica mista su tavola, cm 44x35, 1982

Mondine, olio su tela, cm 35x50, 1988-1989

Testa Silvana, 1946
Testa Silvana
Acqua, olio su tela, cm 90x120, 2010
Lovato Mario, 1936
Lovato Mario
Casa mia dolce casa, olio, cm 40x50
Vasiliki S
Vasiliki S
Meditazione, olio su tela e spatola, cm 80x100, 1976
inserimento artisti | contatti | servizi per webmaster | links | iscriviti
Arte nel mondo by Comanducci.it | Tutti i diritti riservati | pagine di dettaglio Elenco Arte
libri usati